Come Crescono i Muscoli? La Spiegazione

Il desiderio di un corpo forte (o almeno tonico) può essere motivato da una varietà di fattori, compresi quelli strettamente estetici, salutari e fisici.

Quasi di sicuro si tratta anche di un fenomeno psicologico.

Per iniziare, è necessario avere una comprensione scientifica di come funzionano i muscoli.

La contrazione e il rilassamento muscolare sono controllati da una varietà di meccanismi (in breve)

In seguito all’allenamento, il nostro corpo utilizza un processo biochimico per fondere insieme le fibre muscolari al fine di generare nuove fibre proteiche muscolari per riparare o sostituire quelle danneggiate (o miofibrille).

L’ipertrofia muscolare è causata dallo spessore e dalla moltiplicazione delle miofibrille che sono state riparate (crescita). Tuttavia, l’adattamento non avviene durante il sollevamento pesi, ma piuttosto quando il corpo non è abituato a farlo.

Come possiamo invece aumentare la forza delle nostre cellule muscolari?

Ciò avviene quando le cellule satelliti specifiche del muscolo agiscono come cellule staminali nel tessuto muscolare.

Quando si attivano, assistono le cellule muscolari nella formazione delle miofibrille fornendo più nuclei (cellule muscolari). Quando queste cellule satelliti si attivano, hanno il potenziale per avere un impatto significativo sulla crescita del muscolo.

È stato scoperto in un’interessante ricerca condotta cinque anni fa che i “rispondenti estremi” alla crescita muscolare, che hanno raggiunto un’impressionante ipertrofia del 58% dopo un solo esercizio, avevano un’attivazione del 23% delle cellule satelliti.

Le cellule satelliti sono state attivate solo nel 19 per cento dei rispondenti moderati, ma si sono espanse del 28 per cento come risultato delle loro dimensioni aumentate.

Non rispondenti, d’altra parte, sviluppato ad un tasso di 0 per cento durante lo studio, e le loro cellule satelliti anche esibito un tasso di attivazione 0 per cento.

In altre parole, sembra che maggiore è il numero di cellule satelliti che attiviamo, maggiore sarà il nostro potenziale di crescita. [L’attivazione delle cellule satelliti per stimolare la crescita muscolare è quindi un compito difficile.

Quali sono le variabili che influenzano la crescita muscolare?

La capacità di sollecitare continuamente i muscoli è necessaria per lo sviluppo della crescita muscolare spontanea nei bambini. Questa tensione è una componente importante nella crescita del muscolo. Quando lo stress e l’omeostasi sono disturbati, si attivano tre vie per stimolare la crescita muscolare.

Lo sviluppo muscolare è il processo attraverso il quale si formano i muscoli. La tensione muscolare è il primo meccanismo da identificare. Carichi di stress superiori a quelli che il nostro corpo o i nostri muscoli sono abituati a gestire sono necessari per la crescita muscolare.

Come? L’approccio più efficace è quello di aumentare gradualmente la quantità di peso che si solleva. È possibile che i fattori di crescita come mTOR e l’attivazione delle cellule satelliti siano innescati come conseguenza dell’aumento dello stress posto sul muscolo. Lo stress muscolare ha un effetto sulla connessione che esiste tra le unità motorie e le cellule muscolari.

Oltre a questi due fattori, è concepibile che alcune persone siano fisicamente più forti pur essendo fisicamente più piccole in altezza.

Lo sviluppo muscolare è il processo attraverso il quale si formano i muscoli. La degradazione del tessuto muscolare è un secondo processo all’opera. Quando siamo indolenziti dopo un’attività, abbiamo subito un danno muscolare localizzato. Quando c’è un danno muscolare locale, che provoca la produzione di sostanze chimiche infiammatorie e di cellule del sistema immunitario, le cellule satelliti diventano attive e sono spinte in azione dal sistema immunitario del corpo.

Non è necessario provare dolore durante l’esercizio, ma il danno fatto ai muscoli durante l’attività deve essere evidente nei muscoli stessi. Generalmente, procedure aggiuntive aiutano ad alleviare il dolore nel tempo nella maggior parte dei casi.

Lo sviluppo muscolare è il processo attraverso il quale si formano i muscoli. Il terzo processo è noto come stress metabolico. Lo stress metabolico è definito come la sensazione di sentirsi “bruciati” dopo un allenamento o di avere i muscoli gonfi (pompati) dopo una sessione in palestra. In risposta allo stress metabolico, la dimensione delle cellule muscolari aumenta, ma la dimensione delle singole cellule muscolari non aumenta.

Ciò è dovuto al fatto che il glicogeno muscolare aiuta lo sviluppo del tessuto connettivo e l’espansione del muscolo. L’ipertrofia sarcoplasmatica è la parola usata per descrivere questo tipo di crescita muscolare, che può essere usata per far sembrare un muscolo più grande senza aumentare realmente la sua forza.

immagine di Antonio Rosini di In Forma con Tony

AUTORE

Antonio Rozini

Sono un’appassionato di fitness, alimentazione sana e palestra che lavora e vive a Roma, la mia città natale. Avendo passato oltre un decennio a studiare il corpo umano e provare innumerevoli tipi di diete e allenamenti, ho deciso di creare questo portale con un team di esperti di supporto per condividere le nostre esperienze personali, le migliori risorse disponibili in Italia ed aiutare gli altri nel loro percorso verso una migliore versione di loro stessi.

Torna alla homepage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *