Quante volte allenarsi in palestra per aumentare massa muscolare

Vuoi migliorare il tuo aspetto fisico ma non sei sicuro di quante volte dovresti andare in palestra ogni settimana?

Con questo post vogliamo fornirti alcune indicazioni sulla quantità ottimale di volte che dovresti dedicare all’allenamento per costruire muscoli e definire il tuo corpo.

Inizieremo dalle basi.

Hai preso la decisione di vivere uno stile di vita sano e di fare esercizio regolarmente; hai calcolato il numero di chili in eccesso che vuoi perdere e hai anche scelto in quale palestra iscriverti (giusto?).

La domanda a cui devi ancora rispondere è: quante volte dovresti andare in palestra in una settimana? Come e quanto spesso dovresti allenarti per raggiungere i tuoi obiettivi?

Sfortunatamente, non esiste una formula esatta che possa essere utilizzata per determinare quante volte dovresti andare in palestra in una determinata settimana.

Non c’è una frequenza di allenamento unica e adatta a tutti.

Quest’ultima è determinata principalmente dai tuoi ritmi giornalieri, dai tuoi livelli di stress quotidiano, dagli obiettivi che ti sei prefissato, dal tuo metabolismo, dal tuo somatotipo e dalle tue abitudini alimentari.

Approssimativamente quante volte dovresti andare in palestra in una settimana?

PER QUANTI PERIODI HAI BISOGNO DI ALLENARTI?

Vorremmo sottolineare ancora una volta che non esiste un’unica risposta corretta.

Tutto dipende dai tuoi obiettivi di fitness. Da persona a persona, la quantità minima di esercizi richiesti varia notevolmente. In generale, si suggerisce di allenarsi da 3 a 5 volte a settimana per un minimo di 30/40 minuti ogni sessione di allenamento per costruire la massa muscolare e tonificare il corpo.

Se hai appena iniziato, si consiglia di prenderla con calma e di aumentare gradualmente la frequenza delle tue sessioni di allenamento. Se scegli di allenarti in sala pesi, tieni presente che per ottenere i maggiori vantaggi dal tuo allenamento, devi variare i tipi di esercizi che fai così come la quantità di ripetizioni che completi su base regolare.

Ricordati di studiare e fare le attività che sono più adatte alle tue caratteristiche fisiche per ottenere il massimo dal tuo allenamento. Questi piccoli passi costringeranno i tuoi muscoli a lavorare di più (e meglio), aiutandoti anche a mantenere il livello appropriato di energia e motivazione. –

Nel decidere il numero ottimale di volte a settimana per andare in palestra, può essere utile sapere che ci sono due tipi di allenamento che puoi eseguire in generale: monofrequenza e multifrequenza. L’allenamento in monofrequenza è un tipo di allenamento in cui usi una singola frequenza per un lungo periodo di tempo.

Approssimativamente quante volte dovresti andare in palestra in una settimana?
Ma come variano l’una dall’altra?

  1. Gli allenamenti in monofrequenza sono utilizzati per allenare solo alcuni muscoli per ogni sessione, con i muscoli divisi in gruppi. Per esempio, se abbiamo intenzione di allenarci tre volte a settimana, l’allenamento sarà organizzato nel seguente modo, o qualcosa di simile: tricipiti, deltoidi anteriori e pettorali il primo giorno, bicipiti, deltoidi posteriori e dorsali il secondo giorno, pancia e gambe il terzo giorno, e così via.
  2. L’allenamento multifrequenza, d’altra parte, è progettato per allenare più muscoli allo stesso tempo permettendo la ripetizione dello stesso set di esercizi più volte in una settimana, con l’intensità delle ripetizioni che cambia a seconda delle necessità.


Il segreto per tonificare i tuoi muscoli è mantenere le cose interessanti. Indipendentemente da quanto ben strutturato o efficiente sia un esercizio, la stessa attività non avrà più lo stesso impatto sui muscoli una volta trascorso un certo periodo di tempo. Per questo motivo, è fondamentale variare non solo l’intensità e il numero di ripetizioni, ma anche il tipo di esercizio fatto.

COMPORTAMENTI DA EVITARE A TUTTI I COSTI

Inoltre, oltre a determinare quante volte a settimana allenarsi, ci sono alcuni fattori minori che devono essere presi in considerazione per evitare di fare errori che possono portare al fallimento di tutti gli sforzi.

Di conseguenza, di seguito c’è una lista concisa dei comportamenti che dovrebbero essere evitati a tutti i costi. 1.

Mangiare molto e male
Il cibo è l’amico più potente che abbiamo nella battaglia per mantenere la nostra salute.

Come regola generale, si raccomanda di avere una dieta nutriente ed equilibrata che includa un apporto vario di nutrienti. Si raccomanda di avere abbastanza frutta, verdura e verdura nella tua dieta.

Includi regolarmente nella tua dieta le percentuali appropriate di proteine, lipidi e carboidrati.

BERE UN PAIO DI LIQUIDI

È molto essenziale bere almeno due litri d’acqua (idealmente ancora) ogni giorno, indipendentemente da quanto sembri essere apparente questo consiglio.

Bere molti liquidi ti aiuta a pulire il tuo corpo, a rimuovere le tossine extra e a reintegrare i nutrienti che sono stati persi con la sudorazione. Questo è particolarmente importante quando fai molto esercizio fisico.

MENO TEMPO PER DORMIRE

Un altro fattore che ha un impatto negativo sulla riduzione del peso è dormire poco. Speciali ricerche mediche hanno dimostrato, infatti, che le persone che dormono poco (il che può essere legato a livelli eccessivi di stress) hanno molti più problemi a ridurre la massa grassa rispetto a quelle che dormono almeno 7 ore ogni notte in modo costante.

Dormire dalle 7 alle 9 ore ogni notte è raccomandato dagli specialisti per prevenire problemi e assicurare che il metabolismo continui a funzionare correttamente.

Approssimativamente quante volte dovresti andare in palestra in una settimana?
Esercitati quotidianamente.
Il corpo deve avere il tempo di recuperare tra le sessioni di allenamento per far sì che i processi di costruzione muscolare avvengano nel modo più efficiente possibile.

L’aumento dell’affaticamento muscolare come risultato del sovrallenamento è instabile e non necessario poiché aumenta la fatica muscolare molto più di quanto sia necessario.

Questo ha un impatto negativo sul risultato finale. Di conseguenza, sforzati di mantenere un sano equilibrio e fai esercizio da 2 a 5 volte ogni settimana con una varietà di attività.

immagine di Antonio Rosini di In Forma con Tony

AUTORE

Antonio Rozini

Sono un’appassionato di fitness, alimentazione sana e palestra che lavora e vive a Roma, la mia città natale. Avendo passato oltre un decennio a studiare il corpo umano e provare innumerevoli tipi di diete e allenamenti, ho deciso di creare questo portale con un team di esperti di supporto per condividere le nostre esperienze personali, le migliori risorse disponibili in Italia ed aiutare gli altri nel loro percorso verso una migliore versione di loro stessi.

Torna alla homepage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *